Le parole della Food-Makers  ANGELA ESPOSITO

 

Tanti anni fa, in un negozio specializzato, comprai uno stiletto thailandese, decisa a cimentarmi, da autodidatta, nell’arte del Carving. Per chi non lo sapesse, è l’arte Thai, centenaria, dell’intaglio di frutta e verdura e, più di recente, anche del sapone. Capii da subito che non era cosa facile ed ho desistito; ho sempre desiderato, però, poter vedere all’opera, dal vivo, un maestro intagliatore ed Il caso ha voluto che quest’anno, durante il Campionato Nazionale di Pizza ai sapori di Calabria, ne conoscessi ben due ed ho assistito, in live, alla realizzazione di una loro opera: i carving artist F.lli MASSIMO ed ANTONIO DE VITA.

Un doppio colpo ed un onore, per me, poterli conoscere e discutere un po’ con loro di quest’arte a me cara.

Pluripremiati con:

  • -Argento e bronzo all’ IKA CULINARY 2020
  • – Argento all’ EXPO GAST 2018 Luxembourg
  • – Oro NAZIONALE ITALIAN STYLE 2016 e 2017
  • – Argento NAZIONALE ITALIAN STYLE 2015
  • – Bronzo SAPORI DELL’ETNA 2015
  • – Argento ARTISTICA NAZIONALE 2014

hanno saputo dare prestigio alla loro arte, alla loro terra di origine, la Calabria, diventando orgoglio nazionale della categoria.

Scopro due ragazzi umili, semplici e simpaticissimi, una grande sensibilità lì abita entrambi e non può essere che così quando li si vede all’opera. Ci hanno offerto l’intaglio, in live, di due meloni e li ho ammirati trasformarli, con gesta rapide e di grande precisione, in magnifiche sculture, proprio sotto i miei occhi. Che meraviglia!!!

Il primo dei due ad interessarsi all’arte del Carving è Massimo, che ebbe un vero colpo di fulmine quando per la prima volta, ancora studente, vide intagliare verdure con un semplice spelucchino.

 

Col tempo, desideroso di conoscere le basi dell’ arte thailandese, decise di seguire un corso professionale con il Maestro Daniele Barresi, due volte campione del mondo, campione italiano ed europeo, coinvolgendo anche suo fratello Antonio. Inizia così la loro carriera di artisti Carving, che definiscono come un CONFINE TRA OPERE ARTISTICHE ED ALTA RISTORAZIONE.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
De vita- 2020 All rights reserved